24
Feb
2017

La Fiaba Rumita, la foresta che cammina

Un’antica festa popolare che si svolge ogni anno in Basilicata, il Carnevale di Satriano di Lucania, il rito carnevalesco più caratteristico, suggestivo e misterioso di questa regione. Da secoli si ripete una tradizione suggestiva e singolare: le persone si vestono da alberi. La maschera tipica è  Rumita (da “eremita”) ed è un uomo completamente ricoperto di edera, tanto da essere irriconoscibile, che tiene tra le mani un bastone con all’apice un ramo di pungitopo. L’ultima domenica prima del Martedì grasso,  i Rumita escono dal bosco e girano tra le strade del paese bussando alle porte delle case: portano un buon auspicio per la primavera che sta arrivando e in cambio ricevono doni.  Chiunque può prendere parte all’invasione verde, diventare uomo albero per un giorno e farsi portavoce del messaggio ecologista di cui il Rumita è diventato ambasciatore: ristabilire un rapporto antico con la Terra.



Commenta La Fiaba Rumita, la foresta che cammina