20
Feb
2017

Agnello con patate novelle e lampascioni

L’agnello con le patate al forno è un classico secondo piatto della cucina materana da gustare con tutta la calma del mondo assieme a una fetta di pane di Matera e un bicchiere di buon vino. Qui lo proponiamo in una versione leggermente rivisitata con i lampascioni, bulbi simili a cipolline dal sapore un po’ amarognolo, che contrastano bene, in questo abbinamento, con dolci patate novelle e carne di agnello. Veniamo alla ricetta!

Ingredienti per 6 persone:

  • 1,400 kg di carne agnello in pezzi
  • 350 g di lampascioni
  • 500 g di patate novelle
  • 5 pomodorini
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1/2 spicchio di aglio
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 3 cucchiai colmi di Parmigiano Reggiano
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe q.b.
  • 75 ml di acqua

Procedimento

Pulite e lavate i lampascioni, quindi metteteli a bagno in acqua fredda per non farli ossidare. Lavate il prezzemolo e i pomodorini e poi tagliàteli in sei spicchi. Sbucciate l’aglio e riducetelo in dadini finissimi, pulite e lavate la cipolla e tagliatela in fette. Lavate e asciugate le patate novelle; quelle troppo grandi dividetele a metà.

Prendete l’agnello in pezzi e disponetelo in un’ampia teglia da forno, salatelo e condite con un filo d’olio, quindi aggiungete in strati tutti gli ingredienti: prima i lampascioni e poi le patate, salate e pepate.

Poi continuate a condire con le fette di cipolla e i dadini di aglio e, infine, i pomodorini e il prezzemolo.

Cospargete il tutto di Parmigiano, pepe e olio.

Infine irrorate con l’acqua aggiungendola dagli angoli della teglia.

Infornate a 200^ in forno già caldo per un’ora. Una volta pronto, servite ben caldo



Commenta Agnello con patate novelle e lampascioni